giovedì 22 settembre 2016

Autunno

S’è rinfrescata l’aria nel giardino,
l’ombra s’è fatta leggera leggera,
ha accarezzato in punta di piedi
le sedie vuote,
le parole non dette –
il suo misterioso sorriso
è riparo, congedo, distacco -
il giardino attende l’inverno.

2 commenti:

  1. Mi piace tantissimo, come la Bohème di Charles Aznavour!

    RispondiElimina
  2. Très, très belle!

    RispondiElimina