mercoledì 15 novembre 2017

Diaframma

Evapora il ruscello,
un diaframma di polvere
ricopre cielo e rocce.
Il camoscio sul colle
custodisce ricordi
d’altre erbe, altre ere –
la nebbia della notte
è gelo sulle pietre.

giovedì 2 novembre 2017

Les adieux

Lungo i giorni scorrono gli addii,
smontiamo le tende tra mulinelli
di polvere, nel vento
che scabro infuria
sotto lo sguardo assente
delle montagne –
non sappiamo dove andremo,
dove andranno
le nostre vane parole,
non sappiamo
la musica che resterà.

sabato 28 ottobre 2017

Le chiavi di casa

Ti ho dato le chiavi
di casa mia,
potevi entrare e uscire
a tuo piacere, come il gatto
dalla gattaiola. Invece
hai preso dimora
nelle mie stanze, le hai riempite
delle tue impronte e dei tuoi libri,
delle tue assenze e dei tuoi graffi –
e non te ne vai più.

martedì 17 ottobre 2017

Ottobre

Sempre d’ottobre cadono le foglie,
ma quest’anno più secche che in passato -
sempre d’ottobre i larici imbiondiscono,
ma quest’anno più cupi che in passato -
sempre d’ottobre sfolgora l’autunno,
ma quest’anno più spento che in passato…

mercoledì 4 ottobre 2017

La menzogna del verde

L’autunno libera gli alberi
dal dovere di mentire,
d’indossare una chioma
gonfia di vento e di verde –
le foglie inaridite s’affrettano
a cambiare colore,
a raggiungere terra –
cala il sipario sulla commedia
dell’estate rigogliosa,
ma i nudi rami non hanno mani
per applaudire.

sabato 2 settembre 2017

Non c'è pioggia

La pioggia scroscia
sulla terra stremata
dall’arroganza dell’estate,
l’albero spoglio si abbandona
alla carezza dell’acqua.
Ma non c’è pioggia
che ristori la mia arsura, che plachi
la guerra in cui sono nato,
l’assalto dei miei crudeli fantasmi.

mercoledì 30 agosto 2017

Paura

Il mio risveglio è in un’alba infuocata,
arida, sotto un cielo
di pomice.
L’aurora mi fa paura,
indosso un gioiello d’ambra
per proteggermi dal giorno.